Una piscina in terrazzo a Milano

Sul tetto del mondo: la sfida delle piscine in terrazza

In una città come Milano una piscina in terrazza è un’isola magica. Lontano dal rumore e dalla frenetica vita cittadina, resta solo il piacere di uno spazio nascosto dal quale osservare il mondo.

Un’interessante sfida per progettisti e installatori che devono calcolare alla perfezione carichi, trasporti e materiali.

ACQUAFERT Pool è stato chiamato per realizzare la parte operativa del progetto: l’impianto idraulico ed elettrico, la struttura in EPS di base, la vasca di compenso, il rivestimento in gres ceramico con i particolari personalizzati in acciaio inox.

Come spesso accade nelle piscine in terrazzo, il problema primario da affrontare è stata la necessità di contenere i volumi di acqua. Lo spazio tra il solaio sottostante e la pavimentazione della vasca era infatti piuttosto limitato.

Dettagli del progetto

Luogo Piano attico di un palazzo del centro di Milano
Durata dei lavori 6 mesi
Interventi ACQUAFERT Pool Opere impiantistiche – Struttura in EPS – Vasca di compenso in acciao inox – Rivestimento
Finiture Rivestimento in gres ceramico e accessori in acciaio inox

CARATTERISTICHE DEL PROGETTO

Date le dimensioni ridotte del massetto, che impedivano di sviluppare la vasca al di sotto del livello di camminamento, la piscina poggia sul pavimento dell’attico. Ciò ha permesso la realizzazione di uno scenografico bordo a sfioro, esaltato dal gres ceramico chiaro. La privacy è garantita dall’altezza del palazzo e dalle pareti che circondano la zona relax.

Il progetto è riuscito a sfruttare egregiamente il muro protettivo che delimita la vasca inserendo una cascata a lama d’acqua.

Ti piace questo progetto?

Richiedi informazioni